ASSOCIAZIONE "SCINTILLE: TEATRO E SPAZIO CREATIVO"

REGOLAMENTO


Aggiornato al 16.06.2017

INTRODUZIONE


L’Associazione “Scintille: teatro e spazio creativo” ha per scopo principale la promozione ed il sostegno dell’attività teatrale in tutte le sue espressioni, con particolare riferimento ai corsi di formazione teatrale.


Essa è rappresentata da un comitato, eletto dall’Assemblea generale, il cui compito principale è quello di elaborare e realizzare un programma di attività, curandone l’organizzazione e la gestione; questi compiti comprendono ad esempio l’organizzazione dei corsi di teatro, l’organizzazione degli spettacoli e dei saggi, l’organizzazione di workshop, l’affitto delle sale, l’acquisto di materiale, l’acquisto di installazioni sceniche, la preparazione di scenografie, i contatti con i media, la ricerca di sponsor, la gestione di personale ausiliario esterno (come i tecnici) e altro.


Per adempiere ai suoi compiti, l’Associazione necessita di fondi che provengono dalla tassa sociale annuale, dagli incassi degli spettacoli a pagamento, da sponsor e offerte di vario genere.


La direzione artistica è garantita da Katya Troise, responsabile dell’Associazione.


L’Associazione Scintille include:

     •      i corsi di formazione teatrale  (bambini, ragazzi, adulti);

     •      la compagnia Piccolo Teatro di Locarno (PTL) che propone una propria stagione teatrale;

     •      la compagnia Storie di Scintille, formata da attori professionisti e/o semi-professionisti che propone un repertorio di spettacoli teatrali e narrazioni per bambini.


I soci attivi dell’Associazione sono:

     •      i genitori degli allievi minorenni che frequentano i corsi;

     •      gli allievi maggiorenni;

     •      i componenti del “PTL”;

     •      gli attori del gruppo Storie di Scintille.


Essi hanno il diritto di voto all’Assemblea generale che si riunisce di norma una volta all’anno e sono tenuti al pagamento della tassa annuale.




CORSI DI TEATRO


I corsi di teatro, di norma, seguono il calendario scolastico (settembre - giugno). Per i gruppi dei bambini più piccoli e i gruppi adulti, la tempistica può invece variare.


I gruppi sono formati a seconda dell’età e degli anni di esperienza teatrale (livello).


L’età minima per frequentare i corsi è di 6 anni.


Il primo mese (3 incontri) è considerato di prova, ma non è gratuito.


Se l'allievo non abbandona il corso durante il primo mese (prova), l'iscrizione è considerata confermata. Egli s'impegna in tal caso a frequentare le lezioni e pagare le quote per tutto il corso. Dopo la conferma dell'iscrizione, non è possibile sospendere il pagamento delle quote; unica eccezione, se l'allievo disdice l'iscrizione definitivamente, in tal caso dovrà pagare la quota del mese in cui viene comunicata la disdetta, più ulteriori due mensilità.


Gli iscritti ai corsi di teatro dell’Associazione Scintille non possono frequentare parallelamente un altro corso di teatro annuale. Fanno eccezione le attività teatrali nella scuola, i laboratori o workshop di breve durata.


Ogni iscritto deve essere privatamente assicurato contro gli infortuni.




TASSA SOCIALE E COSTI DEI CORSI


La tassa sociale annuale, per nucleo familiare, dev’essere versata prima dell’inizio dei corsi per i vecchi iscritti e dopo il primo mese di corso per i nuovi iscritti; essa va a favore dell’Associazione Scintille.


I corsi di teatro vengono pagati mensilmente, oppure in due rate durante l’anno, tramite polizze di versamento.


Per gli attori delle due compagnie Piccolo Teatro di Locarno e Storie di Scintille i costi sono differenti.




FOTO


L’Associazione Scintille si riserva il diritto di utilizzare le foto delle rappresentazioni teatrali per motivi legati alla promozione delle proprie attività.